I colori del percorso archeologico di Palazzo Martinengo

Palazzo Martinengo Cesaresco al Novarino è uno dei numerosi palazzi nobiliari nel centro storico di Brescia. Qui si tengono mostre ed è possibile partecipare ad un tour di 30 minuti che si tiene ogni giorno dall’infopoint di Piazza del Foro che esplora i resti delle terme romane. Quando si ammirano i reperti esposti non si può far altro che rimanere sbalorditi dal perfetto stato di conservazione dei colori di ciotole e lastre decorative.

Il che fa pensare: come si ottenevano questi colori in antichità?

Sappiamo che per i romani i colori avevano una particolare importanza per esprimere le emozioni. Venivano ottenuti da elementi naturali, come dalla cottura di minerali insieme a sale e soda per il color verderame (detto aerugo) oppure trovando gli elementi direttamente in natura, come il giallo detto auripigmentum, ottenuto dall’orpimento delle miniere della Siria, e il nero dalla grafite.

L’arte longobarda, diffusa in Italia dal VI secolo, era legata principalmente all’oreficeria, usando oro, argento e avorio. Per quanto riguarda la pittura, gli esempi più sbalorditivi rimangono gli affreschi religiosi. Stanziandosi in Italia i longobardi unirono elementi della propria tradizione con quella tardo-romana fornendo le basi per la nascita della cultura medievale europea.

Cinabro e altri colori caldi erano facilmente reperibili da elementi naturali quali le terre, mentre colori come il blu e il ceruleo, difficilmente ottenibili, erano molto costosi, in alcune culture addirittura associati alle divinità.

Ci sarebbe molto da dire e molto da scoprire su queste culture, per questo una visita al Museo Santa Giulia e al percorso archeologico di Palazzo Martinengo Cesaresco è caldamente consigliata!

Dimmi cosa ne pensi di questo argomento con un commento qui sotto e non dimenticare di iscriverti alla newsletter!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: